PERCHÉ CONTINUIAMO A LAVORARE DA DESKTOP?

👉 ARTICOLO PER GLI ADDETTI AI LAVORI👈 Lo so che tutti negherete questa affermazione (o domanda) ma so anche che rappresenta la pura verità!


Lavoro sul campo e mi occupo della fase progettuale di piattaforme e siti, tutti i giorni. E tutti i giorni collaboro con grafici, art director, sviluppatori. Io insieme a tutti loro continuiamo imperterriti a testare e visualizzare le nostre creazioni prima dal desktop (siamo addetti ai lavori e abbiamo 24h al giorno un computer davanti) e poi, al termine di tutto, quando c’è già fissata la data del live e quando ormai è tardi per rifare tutto, allora, solo in quel momento, partono i test su mobile. 😇


Purtroppo è proprio così, i cambiamenti non sono mai facili ma, ancora una volta, dobbiamo cambiare punto di vista: quando non siamo sviluppatori, art director, grafici o project manager, cosa siamo? PERSONE NORMALI 😬 e come tutte le persone normali abbiamo in mano un cellulare, aperto un social o stiamo navigando sul nostro sito preferito.


Questo è quello che dobbiamo fare! Navigare, testare e disegnare, cambiando il punto di vista, e abbandonando i nostri panni da “addetti ai lavori”.

Più comodo (il desktop) nella produzione, non vuol dire più efficace nella comunicazione. 😜


Questi dati sono elementari e sono presi dal report annuale a cura di We Are Social (https://wearesocial.com/digital-2020) in collaborazione con Hootsuite. Tutti noi li conosciamo bene 🤭


Ragioniamo un attimo: quel 67% che vediamo di navigazione da mobile è rapportato al totale della popolazione mondiale (tutti, proprio tutti), ma se prendo in esame un target più ristretto di persone che navigano all’interno di un sito, dai 15 ai 65 anni, (senza analizzare piattaforme social), quel 67% diventa subito l’80%. 😱


Tutti conosciamo alla perfezione questi dati e tutti li utilizziamo quando parliamo con i nostri clienti, proviamo a rivedere le priorità anche in ambito di produzione.

- Quando vedo una landing page è più importante che sia perfetta da desktop o da mobile?

- Quando aggiorno contenuti, è più importante creare km di contenuti per il desktop o è meglio adeguarsi alle regole di lettura mobile?

- Quando ricevo una mail, non sarebbe meglio se fosse ottimizzata per la visualizzazione da mobile?

- Quando studio una campagna non sarebbe più efficace partire dalla versione verticale (mobile e social) rispetto a quella orizzontale?


Noi stiamo ancora lavorando per quel 15-20% di utenti che, come noi, addetti ai lavori, navigano da desktop.

MA… SONO LORO IL NOSTRO TARGET?

O lo facciamo per compiacerci in quanto noi facciamo parte di quel mondo li?

Davvero uno sforzo enorme cambiare questo metodo di lavoro ma credo sia giunto il momento di farlo. 🙌 Cosa ne pensi?


TI SERVE AIUTO?

Il mio mestiere è proprio rendere facile ciò che sembra impossibile.

Affianco i miei clienti prima e dopo il live, in tutti gli aspetti decisionali, organizzativi e di investimento.

Scrivimi sono a tua disposizione:)



Grazie per avermi dedicato il tuo tempo!

Il mio mestiere è rendere facile ciò che sembra impossibile. La condivisione e il confronto sono la base della mia consulenza. Ogni nuovo progetto che parte è un'opportunità infinita di imparare e ampliare le proprie conoscenze.

Lascia che il mio mondo arrivi a te!

Lasciami un messaggio.

Userò il mio tempo per trovare una soluzione insieme te.

 

lisa.zerbin@linkage.academy

371 30 34 332

© 2019 Linkage P.IVA 02607020035 - lisa.zerbin@linkage.academy - tel 371 3034332 - All rights reserved - Privacy & Cookies